24 Luglio 2018

Trasportabili in ferro

Per risolvere il problema del trasporto del carburante sono stati ideati e realizzati una serie di serbatoi trasportabili in ferro, omologati dal Ministero dei Trasporti, in conformità alle normative ADR e marcati UN. Questi serbatoi sono costruiti in acciaio al carbonio, elettro-saldato a tenuta e provvisti di un’intelaiatura metallica di protezione esterna.

La gamma dei trasportabili in ferro è composta da 5 modelli che si differenziano in base alle loro capacità che rispettivamente sono: 250, 380, 450, 620 e 910 litri. I modelli 620 e 910 sono inoltre dotati di paratie interne con funzione di frangiflutti

Serbatoi ad asse cilindrico, orizzontali (Mod.380-620-910) o verticali (Mod. 250-450), montati

all’interno di una struttura metallica di

protezione antiurto ed anti-rotolamento.

Terminato l’assemblaggio i serbatoi vengono sottoposti a trattamento di sabbiatura e successivamente di verniciatura a polveri.

Questo processo di verniciatura prevede che i serbatoi vengono ricoperti di polvere verniciate a base di resine sintetiche, che aderisce

alla superficie metallica per effetto elettrostatico;

successivamente vengono trasferiti in un forno dove, a causa della temperatura, la vernice prima fonde e poi polimerizza realizzando

uno strato aderente e resistente.

  • I modelli 620 e 910 sono inoltre dotati di paratie

interne frangiflutto.

  • Boccaporto superiore di diametro 300 mm, a

tenuta stagna con piastra e contro-flangia di spessore 10 mm, bulloni e guarnizione per carburanti.

  • Valvola di sicurezza a tre effetti, diam: 2”, certificata a norma di legge.
  • Indicatore di livello meccanico (opzionale).
  • Valvola a sfera sul tronchetto di aspirazione,

provvista di dispositivo a leva per prevenire aperture accidentali.

  • Piastre per il sollevamento bilanciato dall’ alto del serbatoio, anche a pieno carico.
  • Imbocchi laterali per forche del carrello elevatore e fori per l’eventuale ancoraggio al pianale di appoggio.
  • Predisposizione per messa a terra ed equipotenziale.
  • I serbatoi trasportabili TRASPO possono essere dotati di gruppo erogatore contenuto in armadietto metallico verniciato a polveri, dotato di chiusura a chiave ed allestito in base all’esigenza del cliente.

BACINO DI CONTENIMENTO:

Bacino di contenimento per uso temporaneo a terra, capacità pari al 100% del volume del serbatoio, realizzato in acciaio al carbonio.

ALLESTIMENTI:

-TRASPO può essere fornito con un gruppo di travaso manuale (con pompa volumetrica rotativa a palette) oppure con una elettropompa a batteria da 12 V o da 24 V; l’elettropompa a batteria ha una portata nominale di 40 L/min (opzionale 60 L/min) ed è provvista di by-pass incorporato, fusibile di protezione, interruttore, cavi elettrici e connettore per il collegamento alla batteria di alimentazione,

-Pistola ad arresto manuale o automatico;

-Tubo in gomma nitrile, lunghezza 5 m;

-Contalitri ad uso non commerciale (opzionale).

Certificati a corredo:

  • certificato di collaudo
  • tabella centimetrica di taratura

 

 

 

 

 

 

 

Questi serbatoi possono, all’occorrenza, essere posizionati su dei carrelli per facilitarne il trasporto

 

 

 

 

 

Scarica qui la: Scheda tecnica trasportabili ferro


Pagine correlate

Trasportabili in polietilene

Trasportabili in INOX